domenica 4 settembre 2016

Editoriale domenicale leggendo il Giornale

Leggo spesso il Giornale quotidiano della famiglia Berlusconi che forse vanta più querele e minacce da parte dei sindaci in arancione, visigoti, turcomanni, isis e nippi e nappi, di qualsiasi altra testata giornalistica italiana...
Io ho tentato invano di attirarmi una querela addosso per diventare famoso e ricco oppure di farmi accoltellare da qualche da qualche ramadan. Ma niente.
Comunque leggo , lessi non so dove , ste notizie di Sallustri lasciantesi con Santanchè, sta cavallona che parla di destra, stracomunitari, in evidente offshore di Berlusconi...contemporaneamente ad una vita che Mastroianni e Anita Ekberg gli possono fare una sega, intervallata da risse con imam, zingari ed altri soggetti.
Ebbene si questa donna inquieta lascia un pelato per prendersi un capellone...
Mi viene da dire Santauncazzo...ma chi lo è santo..a Roma salta un tubo dell'acqua provocando una voragine..non è isis, è l'opera dell'uomo comune di Vasco, nel giorno della beatificazione della santa Madre teresa di Calcutta, la matita nelle mani di dio...una vita spesa per l'umanità dolente a casa di cristo in india e non aver risolto un cazzo...appunto perchè dio usa una matita e non le bombe atomiche...
Editoriale domenicale concluso