mercoledì 24 settembre 2014

«Ributtare i morti per far spazio ai vivi». Mare nostrum 2014

Fare una fiction su una mega ipocrisia, invece di osteggiare una politica becera, perchè non vi facevate scudo delle vite umane sul loro suolo in libia? Lasciandoli partire avete anche decretato la loro morte.
Mare nostrum 2014.


LA SCELTA DI CATIA

L’addio a nave Libra per il comandante Catia Pellegrino: «Salvare tanti migranti ha salvato anche noi»

L’ultimo giorno di comando nella nave impegnata nell’operazione Mare Nostrum - di H 24 - Corriere Tv

La scelta di Catia è una scelta scellerata....Tutto falso , pure le ricetrasmittenti cinesi .

Mentre Catia sceglieva, i nostri treni, vie di comunicazione, città , venivano infestate da arabi e poi arabi , 

Mentre Catia sceglieva la gente si suicidava per debiti, e continua a farlo.

Mentre Catia sceglieva, e dava gas ai motori della motonave Libra, che chiama "scafo di ferro", i motori della patria si fermavano.

Mentre un ampio strato di popolazione italiana agonizzava, Catia sceglieva di  scorazzare, amazzone di mare, sulla proprietà di stato. Ha un lavoro, ma zero coscienza politica, zero coscienza in generale .

Se i morti ci sono stati è stata anche per colpa vostra. La gente dissente, si sente, nei blog , nei forum, nelle
discussioni pubbliche dei giornali, dato che la povera voce di chi non ha voce si può far finalmente sentire, e non sono commenti carini e di apprezzamento.

Avrei preferito una fiction , (ma proprio fiction) sui due Marò in India, in chiave Rambo che si davano a rocambolesca fuga. No.

Penso di aver consumato fin troppa tastiera per sintetizzare un dramma, anche grave.

C'è ancora gente che si stupisce di Alfano? Un ministro dell'interno che dice "c'era toomuch "uaind" e l'aereo andava al contrario...
E' facile comprendere il sorriso radioso nei manifesti... è un miracolato.